04 Lug SORVEGLIANZA DIGITALE: la Legge Francese al Centro del Dibattito in Parlamento

BRUXELLES, 02 Luglio 2015 – Il Parlamento Francese ha approvato il 5 maggio scorso con larga maggioranza la storica legge sulla sorveglianza digitale e sui servizi segreti, conferendo allo Stato ampi poteri di controllo sui propri cittadini. Il provvedimento consente, infatti, alle autorità francesi di monitorare le comunicazioni digitali di chiunque sia collegato a un’inchiesta sul terrorismo e autorizza, altresì, “la sorveglianza, qualora si reputi necessario proteggere l’indipendenza nazionale, l’integrità territoriale e la difesa nazionale”, affermano i MEPs che hanno richiesto la discussione in Commissione.

Scopri di più su:

 

http://www.europarl.europa.eu/sides/getDoc.do?pubRef=-