L’UE ridefinisca la Direttiva Frattini

14 Ott L’UE ridefinisca la Direttiva Frattini

Il Garante per la Privacy ha lanciato un monito a nome del Gruppo Articolo 29 (l’entità che riunisce le Autorità europee di protezione dati) nel quale si boccia il modo in cui la cosiddetta “Direttiva Frattini” sulla conservazione dei dati è stata applicata nei vari paesi membri. Tema del contendere, quindi, i dati del traffico telefonico e telematico nell’UE, questione del tutto spinosa per quanto concernente la tutela della privacy dei cittadini comunitari.

Leggi tutto