Garante Privacy, troppi dati dei pazienti su internet e i social network

27 Set Garante Privacy, troppi dati dei pazienti su internet e i social network

Il Garante della privacy lancia l’allarme: troppi medici e pazienti condividono online dati su terapie, strutture e condizioni sanitarie.
Una volta si discuteva dei propri disturbi di salute nella sala d’attesa del medico, del dentista o dal parrucchiere e in ufficio, oggi invece se ne parla sempre più spesso in libertà su internet e sui social network, con effetti sulla propria privacy potenzialmente molto pericolosi.
Leggi tutto