NEXT PRIVACY – Evento alla Camera dei Deputati

27 Mar NEXT PRIVACY – Evento alla Camera dei Deputati

Next Privacy – Il futuro dei nostri dati nell'era digitale

Sala delle Colonne – Camera dei Deputati

Via Poli 19 Roma

ore 18:00 – 30 marzo 2010

Cybersecurity, terrorismo digitale, furti d'identità. Ma anche diritto di cronaca, direct marketing, archiviazione digitale dei dati sanitari e accesso alla Pubblica Amministrazione. Quante informazioni su di noi cediamo in ogni momento, anche contro la nostra volontà? L'Intergruppo per la Privacy è lieto di invitarvi a partecipare all'incontro in occasione della presentazione dell'omonimo libro edito da RCS Etas.

introducono:
On. Benedetto Della Vedova
On. Sandro Gozi

LA SFIDA DELLA PRIVACY

intervengono:
Luca Bolognini, Diego Fulco e gli autori di NEXT PRIVACY

Partecipano rappresentanti di:
Ammiro Partners, Fastweb, Google, Qualcomm, Microsoft, Passpack, Sky, Sorgenia e altre aziende tecnologiche.

modera: Pietro Paganini

Pensiamo a quando facciamo la spesa, passiamo i controlli in aeroporto, eseguiamo una ricerca on line… Che siano gesti quotidiani o azioni complesse – il cui scopo sia anche quello di migliorare la nostra esistenza – essi hanno un forte impatto sulle informazioni che riguardano la nostra persona: la carta di credito, la tessera a punti del supermercato, il referto medico o un semplice telefono connesso in rete sono fattori che rivelano i nostri dati più intimi. Vogliamo condividere queste informazioni? Vogliamo "consegnarle" a soggetti terzi perché ci forniscano prodotti e servizi migliori? E siamo sicuri che verranno usate correttamente e non per scopi illeciti? Molti sono i rischi e le opportunità per la privacy dei cittadini — e delle imprese — che derivano dalle nuove tecnologie digitali, nel settore pubblico come in quello privato. Promosso e realizzato nell'ambito di uno dei più importanti — e imparziali — centri di opinione sull'argomento, l'Istituto Italiano per la Privacy, "Next Privacy" offre una visione chiara e aggiornata del nostro futuro di e-citizens e delle norme che regolano il fenomeno e ci tutelano (o invece non lo fanno).

L'accesso è aperto al pubblico, necessaria registrazione all'email: gozi_s@camera.it