Privacy, l’Acero lacera Facebook

29 Ago Privacy, l’Acero lacera Facebook

Roma – “Questi cambiamenti dimostrano che la privacy di 200 milioni di utenti Facebook in Canada e nel resto del mondo sarà protetta decisamente meglio”: alla fine il social network in blu ha deciso di seguire il sentiero indicato da Ottawa, come evidenziato dalle soddisfatte dichiarazioni ufficiali di Jennifer Stoddart, commissario canadese per la protezione dei dati personali. Facebook ha quindi annunciato di avere in programma alcuni importanti cambiamenti nelle policy del sito, dando ai suoi utenti un controllo maggiore sulle informazioni personali caricate sulle bacheche.
Leggi tutto