Data retention, l’Europa rimedia alle leggi italiane?

05 Mar Data retention, l’Europa rimedia alle leggi italiane?

Roma – Il Garante per la protezione dei dati personali, meglio noto come Garante privacy, ha dato notizia nella sua newsletter del 3 marzo di una sentenza della Corte di Giustizia, che ha statuito sul ricorso presentato nel 2006 dall’Irlanda contro Parlamento e Consiglio UE rispetto alla direttiva 2006/24 (altrimenti conosciuta anche come Direttiva Frattini), che disciplina la conservazione dei dati di traffico telefonico e telematico.
Leggi tutto