Data retention: Scott Jovane (Microsoft), ‘La privacy può essere adeguatamente protetta se tutti rispetteranno le stesse condizioni richieste dalla Ue’

11 Dic Data retention: Scott Jovane (Microsoft), ‘La privacy può essere adeguatamente protetta se tutti rispetteranno le stesse condizioni richieste dalla Ue’

Microsoft ha sviluppato nel corso degli anni una politica di miglioramento costante delle tecnologie e dei processi che stanno alla base della protezione della privacy, coerentemente con gli impegni presi con l’avvio del nostro programma ‘Trustworthy Computing’ nel gennaio del 2002″, ha dichiarato Pietro Scott Jovane, amministratore delegato di Microsoft Italia, a Key4biz in occasione dell’annuncio inerente la conservazione dei dati personali degli internauti.
Leggi tutto