Social network: stretta dell’Unione europea sulla privacy

20 Ott Social network: stretta dell’Unione europea sulla privacy

L’allarme privacy si estende anche ai social network. Così da oggi Facebook, Linkedin, Plaxo e altri non potranno più far indicizzare ai motori di ricerca le pagine riguardanti i propri utenti.

Lo hanno deciso i Garanti della Privacy di 78 Paesi, riuniti nei giorni scorsi a Strasburgo per la trentesima edizione della Conferenza Internazionale delle Autorità per la protezione dei dati personali. Leggi tutto