Il web nel dilemma tra privacy e pirateria

21 Ago Il web nel dilemma tra privacy e pirateria

Stando alle ultime rivelazioni, la Apple sarebbe in grado di controllare a distanza gli iPhone venduti in tutto il mondo, opzione prevista a fin di bene per “curare” i dispositivi in caso di attacco da parte di virus e altri malware. Proprio in questi giorni, poi, le autorità italiane hanno bloccato l’accesso dal nostro Paese al sito svedese PirateBay dove milioni di persone di ogni nazionalità scaricano gratis file protetti: a poco è valsa questa misura, perché il portale si è subito replicato in un altro indirizzo web e «quanto si era chiuso fuori dalla porta è prontamente rientrato dalla finestra». Leggi tutto