L’allarme del Garante per la Privacy «Italia arretrata. Cortocircuito tra informazione e tutela»

23 Lug L’allarme del Garante per la Privacy «Italia arretrata. Cortocircuito tra informazione e tutela»

E’ un paese arretrato quello fotografato dal presidente del Garante per la Privacy, Francesco Pizzetti, che questa mattina ha fatto la consueta relazione annuale davanti al Parlamento. Tra le maggiori fonti di preoccupazione internet e i social network. Ma anche la così detta pubblicità commerciale e l’uso scriteriato da parte della stampa sulla divulgazione «morbosa» di informazioni strettamente personali. Leggi tutto