Su YouTube la privacy vacilla

08 Lug Su YouTube la privacy vacilla

Dario D’Elia

YouTube dovrà fornire tutta la collaborazione possibile ai detentori di copyright, anche i dati personali degli utenti se richiesto. La Corte Distrettuale di New York ha infatti ordinato a Google, proprietaria della nota piattaforma di video-sharing, di consegnare a Viacom i dati degli utenti che si sono resi responsabili di violazioni delle norme sul copyright.

La sentenza del Giudice Louis Stanton ha a che fare con la causa miliardaria che tempo fa Viacom (proprietaria di Paramount e MTV Networks) ha avviato contro YouTube. A questo punto Google sarà costretta a consegnare gli username degli utenti coinvolti, gli indirizzi IP correlati, i filmati riprodotti e ogni data di riferimento. Leggi tutto