SCUOLA/ Addio ai tabelloni dei voti: una scelta responsabile?

02 Lug SCUOLA/ Addio ai tabelloni dei voti: una scelta responsabile?

C’erano, una volta, i tabelloni dei voti degli scrutini e degli esami finali. Erano l’esposizione pubblica di un risultato trasparente pubblico in una scuola pubblica, statale o paritaria che fosse. Davanti a loro per giorni si formavano i capannelli, si elaboravano giudizi, ci si assumeva delle responsabilità. Poi arrivò la privacy, che in nome della privacy stessa è diventata un ossimoro, tanto è invasiva e petulante. E così Fioroni, per venire incontro alla richiesta delle Associazioni dei disabili, ha disposto che sui tabelloni si scrivesse solo “Diplomato” o “Non diplomato”, per non rendere riconoscibili gli studenti portatori di handicap gravi. Leggi tutto