Istituto Privacy sui ROM: ascoltiamo il Garante e la UE

02 Lug Istituto Privacy sui ROM: ascoltiamo il Garante e la UE

“Sulle impronte dei minori ROM, mi auguro che il Ministro degli Interni ascolti il Garante privacy e l’Unione Europea”. E’ quanto sottolinea l’avvocato Diego Fulco, Direttore dell’Istituto Italiano per la Privacy. “Per banche dati come queste, il rischio non è legato all’uso legittimo che ne fanno le Forze dell’Ordine, ma a utilizzi impropri da parte di funzionari infedeli o a furti di dati da parte di minoranze estremiste. Leggi tutto