Intercettare o non intercettare: io cittadino “spiato” così

01 Lug Intercettare o non intercettare: io cittadino “spiato” così

Il Cavaliere annuncia una stretta sulle intercettazioni, minacciando 5 anni di carcere per chi le dispone e per la loro diffusione, e subito il fronte politico avverso si spacca. Da una parte il tribuno del popolo, il pm onorario, Antonio Di Pietro che minaccia referendum abrogativi e azioni varie e dall’altra il buon Uolter che riconosce l’importanza delle intercettazioni ma che ritiene doveroso tutelare la privacy di chi è coinvolto. Leggi tutto