Rom: Garante privacy “possibili discriminazioni”

27 Giu Rom: Garante privacy “possibili discriminazioni”

Il ricorso alla rilevazione di impronte digitali anche a minori, per identificare o censire le comunita’ di nomadi, “potrebbero coinvolgere delicati problemi di discriminazione che possono toccare anche la dignita’ delle persone e specialmente dei minori”. Leggi tutto