Cuneo: con Pentha Srl venerdì un workshop sulla Privacy

23 Giu Cuneo: con Pentha Srl venerdì un workshop sulla Privacy

Si parlerà di Privacy, della sua applicazione a seguito della ratifica della Convenzione di Budapest e dell’impatto sui modelli organizzativi aziendali durante il workshop organizzato da Pentha Srl, in via Vittorio Amedeo II n. 13 a Cuneo, in programma per venerdì 27 giugno dalle 9 alle 17.30.

La Legge 48/2008 offre diversi spunti di riflessione sulle maggiori responsabilità dei vertici aziendali delle Società in
occasione dell’ampliamento dei reati informatici; sulla necessità di elaborare un efficace modello organizzativo ai sensi della 231/2001; sull’ampliamento degli obblighi dei Titolari ad essere in compliance
con la Privacy, sulle più pressanti necessità di controllo sugli strumenti informatici e sulla necessità di fornire un corretto Disciplinare Interno ai dipendenti.

Relazionerà su questi temi l’Avv. Monica Gobbato, con studio in Milano, che vanta una solida e lunga esperienza sulla materia oggetto dell’incontro.

PROGRAMMA:
9.00 Registrazione dei partecipanti
9.15 Apertura dei lavori a cura di Pentha Srl
9.30/10.45 La definizione di dati personali secondo i Garanti Europei (Parere 4 giugno 2007)
· I 4 elementi della definizione
· Il collegamento indiretto
· Esempi di anonimizzazione e pseudoanonimizzazione
· Nozione di dati sensibili, personali, particolari, giudiziari
· Classificare i dati per evitare rischi da accessi indebiti
10.45/11.00 Coffee break
11.00/13.00 Legge 48 del 2008 – Ratifica della Convenzione di Budapest
· Definizione di Criminalità Informatica
· Le fattispecie di reato Previste
· Cosa informatica, Prodotto informatico. Le nuove definizioni
· Cosa cambia nei rapporti con il Lavoratore
· Il contratto di lavoro e le informazioni trattabili
· Comunicazione indebite di dati personali dei lavoratori
· I dati in grado di rilevare la salute del lavoratore: particolari cautele
13.00/14.00 Pausa pranzo
14.00/15.30 L’impatto della legge 48/2008 sui poteri di controllo del titolare e le responsabilità degli amministratori
· Le responsabilità degli amministratori secondo quanto previsto dalla nuova disciplina
· Le ispezioni informatiche: cosa sono
· Gli strumenti amministrativi esercitabili innanzi al Garante per la protezione dei dati personali
· Come i nuovi reati possono concretizzarsi in azienda
· Analisi della recente sentenza sulle e-mail della corte di cassazione
15.45/16.00 Coffee break
16.00/17.30 La necessità di controllare il lavoratore anche alla luce delle linee guida del garante per posta elettronica e internet del 1° marzo 2007
· Rispetto dei Principi del Codice della Privacy e dello Statuto dei Lavoratori (Legge 300 del 1970)
· Aspetti Pratici e Giurisprudenza
· Gli accorgimenti suggeriti dal Garante per un corretto utilizzo degli strumenti informatici da parte dei lavoratori
· L’utilizzo di posta elettronica ed internet
· Gli aspetti preventivi e le modalità per svolgere un eventuale controllo in modo graduale e non invasivo della libertà dei lavoratori
· I provvedimenti disciplinari: come e quando emanarli
Esercitazione pratica: redigere la nuova informativa per i dipendenti
con richiesta di consenso.

Quota di adesione: 250,00 euro + IVA a persona.