Garante privacy, no a dati sanitari su sito Comune

18 Giu Garante privacy, no a dati sanitari su sito Comune

Il divieto di diffondere dati sullo stato di salute e’ stato riaffermato dal Garante privacy che ha disposto, in via d’urgenza, il ‘blocco’ di dati sanitari pubblicati su tre siti web, tra cui quello istituzionale del Comune di Roma. ”Invalido”, ”figlio di invalido per servizio” erano le diciture, in grado di fornire informazioni sulla salute, che comparivano in Internet accanto ai nomi di alcuni idonei a un concorso per istruttore di polizia municipale nella graduatoria pubblicata on line. Leggi tutto