Intercettazioni, si accende il dibattito politico

12 Giu Intercettazioni, si accende il dibattito politico

Roma. Continua il braccio di ferro sulle intercettazioni, dopo la stretta annunciata dal presidente del Consiglio, nonostante una maggiore prudenza all’interno della stessa maggioranza. “Ho letto solo anticipazioni giornalistiche. Se verrà portato venerdì in Consiglio dei ministri un provvedimento, lo vedrò e saprò valutare”. Così il ministro dell’Interno, Roberto Maroni, a chi gli domanda un commento alla luce delle parole di ieri dell’ex ministro della Giustizia, Roberto Castelli, che ha aperto alla possibilità di utilizzarle anche per corruzione e concussione. Leggi tutto