Password vocali hanno l’ok del Garante Privacy

10 Giu Password vocali hanno l’ok del Garante Privacy

Le password vocali garantirebbero maggiore sicurezza
Il Garante della privacy ha autorizzato una multinazionale ad impiegare un sistema di riconoscimento biometrico basato sul rilevamento delle impronte vocali dei propri dipendenti.
Le password vocali garantirebbero maggiore sicurezza. La società, che dovrà informare i dipendenti sul trattamento dei dati biometrici e acquisirne il consenso, dovrà comunque assicurare metodi alternativi per cambiare le password. Leggi tutto