Privacy: no alle carte fedeltà se spiano nel carrello della spesa

01 Giu Privacy: no alle carte fedeltà se spiano nel carrello della spesa

Il Garante per la protezione dei dati personali (Newsletter del 21 maggio scorso) ha reso noto di aver applicato una sanzione (di 54mila euro) al Gruppo GS per aver utilizzato i dati raccolti delle fidelity card offerte ai clienti per ‘spiare’ il contenuto dei carrelli di spesa e realizzare un profilo consumatori al fine di inviare loro campagne promozionali (per posta, e mail o sms) mirate. Leggi tutto