Google cede alla privacy: via le facce da Street View

15 Mag Google cede alla privacy: via le facce da Street View

LUCA CASTELLI – La Stampa

Google cancellerà i volti da Street View, il servizio che accompagna Google Maps e mostra immagini ad alta definizione scattate per le strade di grandi città. I primi esperimenti riguardano il quartiere di Manhattan, a New York, e verranno gradualmente estesi. La tecnologia utilizzata riconosce i volti e li mette “fuori fuoco”, un po’ come accade nei servizi dei telegiornali in cui si vuole nascondere l’identità di un minore, di un pentito o del testimone di un fatto di cronaca.

 [continua a leggere]