La newsletter del Presidente IIP – 1 febbraio 2017

dataprotection

01 Feb La newsletter del Presidente IIP – 1 febbraio 2017

Care Amiche e cari Amici dell’Istituto Italiano per la Privacy,

è stato un inizio d’anno decisamente intenso.

Molte aziende ed enti stanno avviando, da gennaio, i lavori (o almeno le gare per la scelta dei consulenti) per prepararsi agli adempimenti richiesti dal Regolamento Privacy europeo, ed è evidente che la comunità di esperti privacyisti italiani è ancora troppo piccola. Non basteranno gli avvocati specializzati, non basteranno i DPO qualificati per una domanda generalizzata che si sta rivelando massiva. Il mercato “esplode”. Eppure, le Università sfornano ancora giuristi formati su materie “antiche”, classiche, scollegate dalla realtà, complice la generale assenza di cattedre dedicate al diritto dei dati (che spesso viene incluso a latere, impropriamente, in corsi di informatica giuridica o di diritto industriale). E’ un mio “chiodo fisso”, lo ammetto.

Invece, la privacy e il diritto dei dati sono diventati temi fondamentali per l’impresa, la PA e perfino per il dibattito politico. Ricordo che, fino a pochissimi anni fa, quando scrivevamo di impatti etici e legali dei Big Data su individui e collettività, di data-driven-economy e data-driven-politics, o se immaginavamo possibili difese “3D Privacy” da scenari di nano-sensing e BIoTech, molti ci guardavano come pazzi visionari: oggi queste “scimmie” sono sul tavolo, e si spostano governi e governance di colossi per ragioni di cybersecurity, protezione dei dati di cittadini e consumatori, valorizzazione dei dati personali ecc.

A questo proposito, vi segnalo che parlerò di frontiere d’avanguardia al convegno internazionale “Data Driven Innovation” che si terrà a Roma il prossimo 24 febbraio 2017 http://2017.datadriveninnovation.org/

Più vicino come data – e molto concreto (focalizzato sulle strategie di compliance e le azioni raccomandate per fronteggiare gli adempimenti da un punto di vista sia legale sia tech) – sarà il convegno del 7 febbraio a Roma, organizzato da EcoByte http://www.ecobyte.it/eventienews/conferenza-sul-gdpr-roma-7-febbraio-2017 al quale parteciperò come relatore insieme con Antonio Ciccia. Credo emergeranno spunti preziosi, soprattutto per aziende ed enti. Vi aspettiamo per confrontarci.

Anche il 22-23 febbraio, questa volta a Milano, parleremo di GDPR in chiave aziendale al Privacy Compliance Forum di AFGE, qui i dettagli http://afge.eu/index.php/privacy-compliance-forum.

A margine di tutti questi convegni, sarò felice di confrontarmi con voi sulle possibili interpretazioni della nuova normativa anche alla luce di quanto sosteniamo nel volume “Il Regolamento Privacy Europeo” (Giuffrè, https://shop.giuffre.it/il-regolamento-privacy-europeo.html): vi confesso, peraltro, una certa soddisfazione nel notare piene corrispondenze tra le nostre analisi e le guidelines rilasciate finora dal WP29.

Dulcis in fundo, non dimenticate che il 15 febbraio terremo il nuovo appuntamento di Dialogo con il Garante su GDPR, a Roma: oggetto del seminario saranno i diritti degli interessati (limitazione, oblio, portabilità, ecc.) http://www.istitutoitalianoprivacy.it/it/2017/01/03/continuano-i-dialoghi-mensili-con-il-garante-privacy-sul-regolamento-privacy-ue/.

E’ tutto, ma preparatevi alla prossima news: IIP sta per lanciare iniziative dedicate al mondo dei minori (bambini, teenagers) che, ne sono certo, vi sorprenderanno.

Un caro saluto,

Luca Bolognini
luca@lucabolognini.it

info@istitutoitalianoprivacy.it
L’Istituto Italiano per la Privacy e la Valorizzazione dei Dati (IIP) è un centro di ricerca e di advocacy finanziato anche da soggetti privati (persone fisiche, associazioni, studi legali e aziende anche multinazionali) dedicato alle tematiche della protezione e della valorizzazione dei dati personali, dell’informazione e dell’identità nella società globale dell’ICT.


Il Sito utilizza cookies di terze parti per la condivisione di contenuti che potrebbero essere utilizzati per finalità di profilazione della terza parte. Se accedi a qualunque elemento del sito acconsenti all’uso dei cookies sul Sito. Se vuoi saperne di più o negare il consenso ai cookie, o opporti alla profilazione visita i cookie settings.