24 Nov Self(ie) Control – 3 dicembre 2015 a Roma

CU0MkeZXAAA94soSelf(ie) Control
Tutela e auto-tutela di privacy e identità on-line

Istituto Luigi Sturzo, via delle Coppelle 35. Roma
Giovedì 3 Dicembre 2015 dalle ore 15:00

Consapevolezza, autodifesa, empowerment degli utenti, questa può essere la chiave per un’Internet più sicura e affidabile, grazie a soluzioni tecniche di facile uso, nelle quali la privacy sia incorporata by design. Pragmaticamente, essendo lo strumento giuridico del “consenso preventivo” sempre più formalistico e meno efficace on line, ha senso trovare soluzioni che assicurino tutele ed immediati esercizi di diritti senza astrazioni legali inapplicabili al digitale. In aggiunta e di conseguenza, si vuole approfondire l’aspetto della sanzionabilità di trattamenti illeciti svolti da operatori difficilmente “raggiungibili” dalle regolamentazioni nazionali europee: come assicurare l’enforcement e il rispetto di norme imperative, laddove l’utente “quisque de web” non possa arrivare ad auto-difendersi?

L’evento è una preziosa occasione di approfondimento tra stakeholders dell’ecosistema digitale italiano ed europeo, tra cui ovviamente rappresentanti del Garante, primarie società nazionali e multinazionali del web e delle comunicazioni, giuristi, parlamentari e policy makers. Parleremo naturalmente anche del progetto europeo Horizon2020 “Privacy Flag” di cui l’Istituto Italiano Privacy e Valorizzazione dei Dati è partner.

Relatori nella tavola rotonda (lista da confermare in via definitiva):

On. Paolo Coppola (PD)

On. Antonio Palmieri (FI)

Sen. Alberto Airola (Movimento 5 Stelle)

Francesco Modafferi, Dirigente Dipartimento Sanzioni e Ispezioni Garante Protezione dei dati personali

Andrea Stazi, Google

Alessandra Toma, Poste Italiane

Pier Luigi Dal Pino, Microsoft

Laura Bononcini, Facebook

Lucio Scudiero, Fellow Istituto Italiano per la Privacy e la Valorizzazione dei Dati – Privacy Flag researcher

Guido Scorza, Presidente Istituto Politiche per l’Innovazione

Massimo Melica, Comitato Scientifico Istituto Italiano per la Privacy e la Valorizzazione dei Dati

Rocco Panetta, Comitato Scientifico Istituto Italiano per la Privacy e la Valorizzazione dei Dati

Nicola Bernardi, Presidente Federprivacy

Modera: Luca Bolognini, Presidente Istituto Italiano per la Privacy e la Valorizzazione dei Dati

Accesso gratuito ma i posti sono limitati, trattandosi di un seminario riservato. Per richiedere la presenza: info@istitutoitalianoprivacy.org

info@istitutoitalianoprivacy.it
L’Istituto Italiano per la Privacy e la Valorizzazione dei Dati (IIP) è un centro di ricerca e di advocacy finanziato anche da soggetti privati (persone fisiche, associazioni, studi legali e aziende anche multinazionali) dedicato alle tematiche della protezione e della valorizzazione dei dati personali, dell’informazione e dell’identità nella società globale dell’ICT.


Il Sito utilizza cookies di terze parti per la condivisione di contenuti che potrebbero essere utilizzati per finalità di profilazione della terza parte. Se accedi a qualunque elemento del sito acconsenti all’uso dei cookies sul Sito. Se vuoi saperne di più o negare il consenso ai cookie, o opporti alla profilazione visita i cookie settings.